Nel contesto della manifestazione podistica “CECCHIGNOLA DI CORSA” il comitato organizzatore ha deciso di promuovere una iniziativa collaterale, sulla stessa distanza, per coinvolgere le strutture militari ad una sana competizione inserendo un:

PALIO DEI COMANDI

REGOLAMENTO del Palio dei Comandi.

PARTECIPAZIONE:

La partecipazione alla manifestazione è riservata esclusivamente a squadre di militari, senza distinzione di sesso o grado, appartenenti allo stesso Comando, che debbono essere idonei allo SMI.  Dette squadre possono essere formate da atleti iscritti sia alla manifestazione competitiva che alla manifestazione non competitiva e possono essere formate da un numero illimitato di atleti.

PERCORSO E DISTANZA:

Il percorso della gara si sviluppa interamente all’interno del comprensorio della Cecchignola e la distanza da percorrere è di Km 10 sia per la competitiva che per la non competitiva.

NORME E QUOTE D’ISCRIZIONE:

Le preiscrizioni alla manifestazione “ Palio dei Comandi” chiuderanno venerdì 18 aprile 2018.

Le preiscrizioni debbono essere inviate via fax al n.067005456 oppure al seguente indirizzo e-mail: segreteriaiscrizioni123@gmail.com, in un unico elenco con l’indicazione per ciascun partecipante del cognome, nome, sesso, anno di nascita, comando di appartenenza. Inoltre l’elenco deve contenere una dichiarazione del Comando che tutti gli atleti iscritti appartengono al Comando stesso e che sono in possesso dell’idoneità al SMI.

Il costo dell’iscrizione per la competitiva e per non competitiva è di euro 10,00 con pacco gara composto da maglietta tecnica. Il pagamento della quota d’iscrizione può essere effettuato al ritiro del pettorale.

RITROVO E PARTENZA:

  • – ritrovo al C.S.O.E, in via dei Cannonieri – zona Cecchignola – (Roma) il giorno 22 aprile 2018 alle h.08.00.
  • – la partenza della manifestazione competitiva è prevista alle h.09.30 ed a seguire la manifestazione non competitiva.

RISTORI:

  • – lungo il percorso e uno a fine gara per tutti gli arrivati.

CRONOMETRAGGIO:

Gli atleti iscritti al Palio dei Comandi saranno forniti di chip elettronico per la rilevazione del tempo che dovrà essere restituito al termine della manifestazione pena l’addebito del costo dell’apparecchiatura (€.18.00).

ASSISTENZA MEDICA E GIURIA:

I partecipanti durante lo svolgimento della manifestazione saranno assistiti da un adeguato servizio medico e  Il servizio di giuria sarà espletato dal Gruppo Giudici della Fidal. Il percorso sarà sottoposto alla sorveglianza e vigilanza degli addetti all’organizzazione.

CLASSIFICHE:

La classifica sarà redatta dalla società organizzatrice e convalidata dai Giudici ai sensi dell’art. 12 comma 4 del Regolamento delle manifestazioni Fidal. Saranno presi in considerazione i cinque migliori tempi degli uomini e i due migliori tempi delle donne appartenenti allo stesso Comando che sommati determineranno il vincitore del Palio.

PREMIAZIONE:

La squadra prima classificata verrà premiata con la consegna del Palio che verrà custodito dal Comando fino all’edizione successiva; al Comando vincitore per tre edizioni  il Palio  verrà assegnato definitivamente.

VARIAZIONI:

Il Comitato Organizzatore nel riservarsi di apportare modifiche al percorso o al programma per cause di forza maggiore, declina ogni responsabilità per eventuali incidenti o danni a persone e cose, prima durante e dopo la manifestazione.

RECLAMI:

I reclami vanno presentati per iscritto e consegnati ai Giudici entro 30 minuti dalla pubblicazione delle classifiche accompagnati dalla tassa di €.50,00 che verranno restituiti se il reclamo verrà accolto.

DICHIARAZIONE DI RESPONSABILITA’ DEGLI ATLETI E DELLA SOCIETA’ ORGANIZZATIRCE.

Con l’iscrizione alla corsa podistica “Cecchignola di corsa” il partecipante dichiara di conoscere tutti gli articoli del presente regolamento, in particolare quello che attiene l’obbligatorietà del rispetto delle norme sulla tutela sanitaria dell’attività sportiva agonistica e conferma, sotto la propria responsabilità, di aver dichiarato la verità (art. 2 legge 4/1/68 n. 15 come modificato dall’art. 3 comma 10 legge 15/5/1997 n. 127).

Per quanto non contemplato nel presente regolamento si fa riferimento al Regolamento tecnico-organizzativo approvato dalla FIDAL. Il partecipante inoltre esonera gli organizzatori e i loro collaboratori, tutti gli sponsor e qualsiasi altra persona o entità correlata all’evento da ogni responsabilità civile e penale.

 

Modulo d’iscrizione – Palio dei comandi

 

LBM Sport Gianfranco Balzano 067023467

Gianfranco Novelli  3395905259